Quelli che ....


Quelli che …

ti chiamano sul telefono di casa e ti chiedono dove sei

 

Quelli che …

Io ti linko, ma se non mi linki anche tu, allora ti slinko

 

Quelli che …

           Non ho mai avuto un cazzo da dirti, mai lo avrò, ma ti aggiungo agli amici di facebook

Dubbi

No, perchè, uno legge un cartello del genere e poi alcune domande se le pone
Da quanto tempo sto 1° marciapiade starà aspettando questa fantomatica Sala?
E chi è questo 1° marciapiede? Il gran visir di tutti i marciapiedi?
O è un invito qualunque valido per il 1° marciapiede che capita?
Già mi immagino la calca di marciapiedi in attesa che Sala si faccia viva.
Deve proprio essere una gran gnocca sta Sala, se il primo marciapiede è lì da tempo immemore che l'aspetta.
Si sarà anche fatto bello per lei, sostituendo i suoi vecchi blocchetti in porfido con un più moderno e tecnologico blocchetto in cemento.
Certo, a pensarci bene, sono tante le testimonianze che ci parlano di Sala.
A cominciare dalla canzone "Sala svegliati è Primavera" gran successo discografico in Giappone, fino ad arrivare al film "Tutti pazzi per Sala".
Che dite, devo smetterla di viaggiare in treno?

Per tutti, femminucce e non






Ci sono giorni...

Ci sono giorni in cui senti dentro la pancia un nervosismo e una rabbia che salgono e alle quali non riesci a dare un nome o un volto.
Giorni in cui vorresti prendertela con il mondo intero, in cui vorresti avere qualcuno verso cui indirizzare il tuo nervosismo.
Ma poi ti rendi conto che nessuno ti ha fatto nulla, che non ci sono colpevoli o imputati e quindi cerchi di migliorare la tua giornata, provi a far comparire un sorriso sul tuo volto tirato.
Ecco, oggi è uno di quei giorni e a dirla tutta avrei preferito restare sotto le coperte a tirare l'ora di pranzo.
Okkio, perchè oggi mordo.

Credo


Credo che qualunque architetto, dotato di un minimo di scrupolo,
abbandonerebbe la professione, dopo aver vissuto 24 ore all'interno di un edificio da lui stesso progettato.


Mi piego, ma non mi spezzo

Che poi io questo detto non l'ho mai capito più di tanto.
Se sia più eroico piegarsi ai dettami della vita, accusandone i colpi; oppure spezzarsi, sacrificando la vita in ragione di un ideale a cui non si vuole rinunciare.
Qule dei due è vero motivo di gloria?
Ai poster l'ardua sentenza

Ma sarà il termine giusto?

Un sacco di gente, quando ha problemi col pc o col cellulare, usa il termine "imballato" per rappresentare lo stato di stallo dell'apparecchiatura.
Non so perchè, ma io ho sempre usato il termine "impallato".
A dire imballato me lo vedo già lì fatto su nel cellophane e metri di scotch, pronto per essere spedito per chissà quale destinazione.
Per forza che non funziona, non vedi che sta soffocando?


Che storia..

Azz, che è tutto sto vento????
Maròòò, senti che forza!!!, mi sta praticamente trascindando, non ce la faccio più a tenermi
aiutooooo
che storia però
e sto tubo??
siiii, si scivolaaaaaaaa, sembra di essere al parco acquatico, yuhuuuuu
e adesso sta roba che gira?
wow wow wow, la centrifuga
bello, sembra di essere sul tagadà
si giraaaa
Bellissimo, un po acciaccato, ma bello
quasi quasi mi faccio un altro giro

CHARLIEEEEEE, VIENI QUI CHE C'E' UN ALTRO RAGNO DA ASPIRAREEEEEEEEEE

1° Postulato di Charlie - Dei call center e dei servizi abbonamenti

Se chiamando un numero verde per modificare alcuni dati relativi ad un tuo abbonamento o simile, otterrai come risposta di dover procedere alla compilazione di numerosi moduli e bollettini; rispondi con tutta tranquillità che procederai entro brevissimo tempo a fargli pervenire il tutto e, non appena avrai messo giù la cornetta, ricomponi lo stesso numero appena chiamato.

Nel 90% dei casi un'altra impiegata ti risponderà facendo tutto il lavoro direttamente sul suo terminale mentre stai facendo la telefonata.

Qualora così non fosse, procedi con lo stesso metodo per altre 10 volte circa, vedrai che al termine della procedura troverai qualcuno che, preso per sfinimento, provvederà ad effettuare immediatamente tutte le attività da te richieste.

Non riesco a smettere di ridere

La gente non sa quanto, anche un piccolo gesto, può fare male

Non è un bel periodo, una serie di cause e concause mi stanno rendendo la vita difficile; e anche quelli che dovrebbero essere dei motivi di gioia subiscono una sorta di velatura grigia che danno alle giornate un tono triste.
A ben guardare dovrei essere felice, perchè ho un lavoro nuovo che mi stimola parecchio, ho un amore che continua a crescere (a parte qualche discussione ogni tanto, ma credo che facciano parte del percorso di crescita di una coppia) e ho anche una certa dose di salute che mi permette di non dovermi lamentare troppo di qualche acciacco dovuto all'età.
Certo ogni tanto arriva qualche botta pesante che non riesci a smaltire facilmente, ma credo che con la dovuta pazienza e il giusto spirito riuscirò a superare anche questa.
Ci sono però dei piccoli gesti che ti fanno rendere conto di quanto piccola sia certa gente, dovrei fregarmene e non dare loro importanza, ma io sono una persona sensibile, convinta che anche piccoli gesti possano contribuire a rendere migliore la nostra vita e quella degli altri.
Oggi ero a consegnare la macchina in officina per fare un controllo sull'impianto di riscaldamento, e mentre ero al telefono che parlavo con un mio collega ho visto entrare nel piazzale dell'officina una macchina con a bordo il mio ex suocero e suo fratello; io ero al telefono, ho alzato lo sguardo e quando li ho visti ho fatto un cenno di saluto con la mano.
Loro per tutta risposta hanno girato la macchina e se ne sono andati.
Ognuno sceglie come comportarsi, cosa professare e cosa inseguire nella propria vita e nons ta di certo a me avere il potere di giudicarli.
Vorrei solo dire a tutti voi di cercare di essere sempre sereni nella vita, di portare comunque sempre un segnale gioioso e positivo, fregandovene di quello che fanno gli altri; perchè se è vero che la vita è bella è anche vero che tutti noi possiamo impegnarci per fare in modo che sia ancora più bella.
Vi auguro una buona giornata a tutti, che possa un sorriso scaldare il vostro cuore.

E mica sempre la pubblicità progresso per non bere, che ci ha un po rotto i coglioni e comunque le genti continueno a bere lo stesso

Che a dire la verità un po ci hanno sbriciolato i maroni con tutte ste pubblicità progresso.
E non bere
E non correre
E fai la raccolta differenziata
Chissà perchè ci inondano la giornata di queste cose qua, e poi, quando fanno qualcosa di utile, mica ti avvisano, se lo tengono per loro.
Vabbè gente, io sono sempre più incasinato e latitante, ma ogni tanto riesco a dare una sbirciata ai blog e volevo informavi che ho trovato un sito interessante.
Si tratta di questo
Se vi iscrivete potrete vedere i punti della vostra patente (con le dovute tempistiche nazionali di aggiornamento) e lo stato di eventuali pratiche tipo cambi di residenza o altro.
Spero che vi sia utile
A me è servito solo a ricordare che ho ancora 19 punti sulla patente :-(

Delirio triste

Ho visto la tristezza nascosta dietro muri abbaglianti di sorrisi forzati
Copertine patinate e luccicanti, agghindate a festa, per partecipare al grande circo, per non restarne esclusi.
Bei propositi e bei pensieri, buttati lì in bella vista, a nascondere cose di cui ci vergognamo, che stentiamo ad ammettere persino a noi stessi; facendoci scudo dietro un'alleanza comune, mal comune mezzo gaudio.
Tutto per non dimostrarci vulnerabili
Tutto per non dimostrare siamo umani, e che come tali possiamo anche sbagliare.
Occorre stimolare i sensi, reimparare a costruirli e a riconoscerli
Non sostituirli con un paleativo di bit

Ma forse è solo stress....

La giustifica

Egregio direttore di codesto blog

Con la presente intendo giustificare la mia temporanea assenza a causa dell'involontario protrarsi del sonno notturno (ah no, questa è per i ritardi)

Con la presente intendo giustificare la mia temporanea assenza a causa di un improvviso allagamento della mia casa, con conseguente mal funzionamento della sveglia (cazz, anche questa è per i ritardi)

Con la presente intendo giustificare la mia temporanea assenza a causa di conconmitanti ed improrogabili precedenti impegni (ah no, questa è per le riunioni)

Vabbè, sappiate che se non scrivo molto in questi giorni è perchè sto per cambiare incarico, ma soprattutto perchè sono impegnato con il fantacalcio della Repubblica :-)

Guardando miss Italia

D: Guarda quella che bel fisico

C: Quale, stavo guardando il viso

D: Questa invece ha un bel lato B

C: Quale, stavo guardando il pc

D: Uhm, questa ha la cellulite !!!

C: Ecco, tutte uguali voi donne, sempre a cercare un difetto, pignole

D: Amore, se facessero Miss uomo, anche tu saresti lì a cercare tutti i difetti nei partecipanti

C: Amore, non faranno mai Miss uomo :-)

Reset Nokia

Non so se vi sia mai capitato di dover formattare un cellulare, a me si, ma il nokia N70 batte tutte le mie aspettative.
A parte le due possibilità di base che richiedono la conoscenza del codice di protezione (mai conosciuto e poi se lo sto formattando vuole dire che forse non me lo ricordo).
Esiste una terza possibilità che fa un reset completo del telfono riportandolo alle condizioni iniziali; per fare ciò occorre spegnere il telefono e riaccenderlo tenendo premuti i tasti della chiamata (il tastino verde) l'asterisco e il tasto 3.
Non so se avete presente la conformazione del telefono, ma vi posso assicurare che è una cosa molto complicata, che provoca crampi alle dita, e fibrillazione.
Io l'ho dovuto fare oggi e vi assicuro che è stata un impresa, quasi da doverlo fare in due, ma poi mi sarei sentito molto carabiniere.

Ps. Il presente messaggio è statos critto sotto dettatura perchè non sono ancora riuscito a sciogliermi le dita e temo che dovrò restare così fino a quando jucas casella non lascerà l'isola

Una cosa che vorrei scomparisse

Della mia avversione agli orologi ne ho già parlato
Potete quindi capire con quanta antipatia accolga le campane che ogni mattino alle sette battano le ore, svegliandomi ed impedendomi di proseguire il mio sonno del we almeno fino alle 9.
Capisco che una volta forse questa cosa potesse avere una certa utilità, ma al giorno d'oggi ritengo le campane delle chiese veramente inuntili, se non addirittura una vera e propria rottura di cogl....
Credo che sia un sopruso da parte della chiesa continuare a disturbare gli onesti cittadini che vorrebbero riposare almeno nel we e mi muoverò in tutti i modi per fare in modo che smettano al più presto.
Vi informo fin da ora che ho ordinato tramite postal market un super bazooka e che a breve proverò a risolvere il problema ;-)
Quindi se sentirete la notizia di un campanile abbattuto a colpi di armi da fuoco non preoccupatevi, non è un nuovo attacco da parte di estremisti islamici, ma un semplice atto di giustizia da parte di un cittadino disperato e assonnato.

Speriamo con questo post di non finire nei motori di ricerca del nucleo anticrimine, in caso contrario vi chiedo di spedirmi qualche arancia e un pacchetto di gauloises gialle.

Un oggetto destinato a scomparire?

Premetto che sono un appassionato di orologi, ne posseggo molti e di svariato tipo.
Apprezzo soprattutto quelli automatici, la complessità del loro movimento meccanico, il rotore di ricarica che gira trasmettendo una piccolissima vibrazione al polso.
Però mi sono accorto che ormai sono due anni che non indosso più orologi.
Un po per via del fatto che in estate col caldo e il cinturino fa sudare
Un po perchè ormai l'orologio è anche sul telefonino e quindi non serve avere un doppione
Ma quello che percepisco io è che ormai l'orologio non è più uno strumento utile per sapere l'ora, ma un accessorio dell'abbigliamento, che viene indossato più per completamento che per la funzione vera e propria per cui è stato progettato.
Voi cosa ne pensate?
e che orologio avete, se lo avete?


Tempo di..


Settembre...

L'estate è ormai alla fine, lasciando spazio alle prime foglie rosse

E' tempo di passeggiate tra i monti

E' tempo delle ultime sagre dell'uva

Di preparazione alle castagne

Di caminetti accesi


è Tempo di...


RACLETTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Dimenticanze 2 - la vendetta

A casa

Devo ricordarmi il caricatore dell'antenna GPS altrimenti stasera sono nelle canne..
Cazzarola, ho ribaltato l'intera casa, ma non si trova; per fortuna che la Dany mi ha dato un caricatore da casa del cellulare che dovrebbe andare bene, così lo attacco al trasformatore in macchina e ricarico l'antenna.
Ma dove cavolo avrò messo il trasformatore?
Ho ribaltato di nuovo tutta la casa ma non l'ho trovato.
Cavolo che inzio di merda, vabbè, mi prendo un cd dei supertramp, almeno me lo ascolto in macchina.

In macchina

Cazzarola, il cd è rimasto nel lettore in casa

In ufficio

Porca paletta, il caricatore non va bene
Vabbè, ruberò il navigatore della Dany :-)

Skatopia

Anarchia, demenza, passione, delirio,
cos'altro?




Aggiornamento delle 14:10 (perchè non mi sono spiegato bene)

Skatopia è un parco di skate gestito da un signore americano di 45 anni
Per entrarci non sei tenuto a pagare nessun biglietto, ma devi fare almeno un ora di lavoro al giorno per ripagarlo.
all'interno del parco puoi fare tutto quello che vuoi (ma davvero tutto) ubriacarti, drogarti, dare fuoco agli oggetti e così via
Il filmato da una piccola idea delle cose che succedono giornalmente

Riflessioni da autoloavaggio

Come che io sono quello che sta perdendo i capelli e la mia macchina è piena di capelli della Dany?
Che sia una sottile strategia di demarcazione del territorio?

L'autolavaggio dove andavo prima era molto meglio, aveva un distributore dove potevo comprare tutte le cose che dimenticavo a casa.

Perchè quel tipo mi ha guardato male quando gli ho detto che restavo a lavare la macchina fino a quando non avessi finito i 15 gettoni che avevo in tasca?

Mi sa che ho fatto una cazzata a lavare la macchina, adesso si vedono tutte le macchie di ruggine.

Se ho lavato il cruscotto con le salviettine per i bambini, posso pulire i cerchioni con i cotton fiocc?

Vacanze terminate

Cavolo...
le vacanze sono finite, da due giorni sono già al lavoro e sto cercando di capire quanto tempo ancora mi manca prima di arrivare alla pensione.

Sono partito per le ferie con il libro "smettere di fumare è facile, se sai come farlo" e una stecca di sigarette.

La stecca l'ho finita

Il libro no

Nel frattempo, durante le ferie, sono riuscito a:

Dimenticare il bagno schiuma nelle docce del campeggio
Dimenticare la diavolina nella zona barbecue del campeggio
Litigare con la Golf che ogni tanto non voleva accendersi
Tagliarmi un dito mentre affettavo il salame
Sfracellarmi un dito del piede contro un tronco
Per non parlare dell'eritema.

Ma, tolto questo, sono state delle bellissime vacanze

varie ed eventuali

Le ferie sono alle porte, ultimo giorno di lavoro, e prima di assentarmi volevo lasciarvi alcune mie considerazioni frutto di un piacevole weekend di relax.
Innanzitutto volevo cercare di capire come mai mentre tutti parlano di problemi di deforestazione, il metro quadro di terreno che sto cercando ostinatamente di chiamare giardino è completamente infestato dalle erbacce.
Per non parlare del fatto che, appena ho finito di strappare tutte le erbacce e sono riuscito ad ottenere una fantastica distesa di terreno più o meno fertile, il gatto dei vicini ne ha subito approfittato per fare i suoi bisogni producendo un "regalino" che al primo momento mi ha fatto pensare più ad un fenomeno di scissione molecolare tanto grandi erano le dimensioni. E qui rinnovo il mio invito al gruppo di scienziati per eventuali gruppi di studio.
Mi sto ancora domandando se nella fossa olimpica si disputino gare di becchino e chi sia il campione in carica, miglior tumulo e record olimpico.
Al campeggio credo che avremo la tenda più tecnologicamente avanzata, con tanto di televisore a schermo piatto, almeno 20 prese di corrente, impianto hi-fi e quant'altro.
Per la wii e l'impianto di condizionamento dell'aria abbiamo dovuto desistere perchè non ci stavano sulla golf.
Credo che oggi la mia giornata lavorativa sarà dedicata alla chiusura delle pratiche più noiose, per non dovermele trovare al rientro, per il resto ho scoperto che menti eccelse hanno definito il mio status non più riducibile alla pigrizia, ovvero:
Non sono pigro, sono diversamente mobile.

E dopo questa perla di saggezza pongo fine al mio delirio e auguro a tutti buone vacanze, io dovrei rientrare a fine agosto, ma non ricordo la data precisa.
Facciamo che ci si vede in giro per la rete.

Buone vacanze.

Mi mancherai

Era bello vederti spuntare tra i ciuffi del prato incolto, sembravi un piccolo promemoria sulla supremazia della natura sull'uomo.

Ora non salterai più, col tuo codino bianco, tra i prati.

Sarà triste vederti scomparire lentamente ai lati della strada.

Ci sono rimasto male stamattina, buon viaggio, verso nuovi prati sempre verdi.




Trofeo TIM - Juve vs Milan

C: Cavolo, mi piace quel Rossi, è giovane ma ha una gran grinta.

C: Invece Poulsen non riesco a giudicarlo, si è sentito ai primi due minuti e poi non si è più visto.

D: Poulsen è in panchina e giocherà solo nella prossima partita.

C: ........

io di calcio non ci capisco poi sto granché

Ultimamente

Ultimamente sto mandando delle mail a mio padre con i link di vari siti che possono tornargli utili durante i suoi viaggi in camper.

Puntualmente lui mi risponde facendomi notare che mi sono dimenticato di inserire il link.

Problemi lavorativi

Ho finito il sudoku della repubblica in 8:48

Ma dove vado a scrivere il record????

Piccoli viaggi

Capita a volte che gli eventi potrebbero permetterti di alzarti 40 minuti più tardi del solito.

Capita che te ne dimentichi e ti alzi come tutte le altre mattine alle 06:00 e quindi poi ti ritrovi ad avere un po di tempo da occupare per non arrivare in ufficio all'alba.

Decidi quindi di evitare la noiosissima superstrada e di scegliere la strada che costeggia il lago, più lenta, ma sicuramente più rilassante.
Ti ritrovi così a rivedere posti che hanno per te dei ricordi particolari

Gli appassionati di windsurf sanno che questa è l'ora ideale per trovare un po di vento e approfittarne per un'uscita prima di andare al lavoro

E mentre provi a fare una foto all'isola (per altro venuta male visto lo scarso zoom del telefono) vedi stuoli di camerieri tutti indaffarati a preparare le colazioni per i numerosi turisti

La voglia di lavorare sparisce piano piano, sostituita da una gran voglia di fuga, di un cappuccino e brioche in riva al lago.
Un ultimo saluto al baretto sulla spiaggia vicino all'ufficio, ancora vuoto a quest'ora, ma che a breve verrà invaso dai numerosi appassionati dell'abbronzatura e del relax e poi via, a malincuore, verso l'incubo.


Caffè macchiato della selmatt (0,28 euro) e sigaretta, pronto per una nuova battaglia.



Badge

L'ufficio del personale ha stilato una classifica delle persone che hanno perso il maggior numero di badge.

Mi fa piacere sapere che su 450 dipendenti sono il primo in classifica con ben 8 badge smarriti.

Quando ho visto la classifica sono rimasto senza parole, poi ho sorriso e con un leggero imbarazzo ho commentato: "In effetti sono 3 giorni che non trovo più il mio badge...."

Ma questi non hanno niente altro da fare?


Noi uomini di montagna

Noi uomini di montagna non siamo soliti scrivere i nostri accordi su un foglio di carta e poi firmarli in calce.
Noi uomini di montagna ci fidiamo di più della parola data e di una stretta di mano, meglio ancora se il tutto viene suggellato davanti ad un bottiglia di rosso e ad un bel piatto di salumi e formaggi nostrani.
E' per questo che se qualcuno viene meno alla parola data, da noi, cessa di esistere, o per lo meno perde di importanza.

Caro ministro Maroni

Caro Maroni, con la tua ultima legge sui Rom hai scatenato un putiferio, attirandoci anche le antipatie dell'intera Europa.
Sebbene le tue intenzioni erano più che buone, eliminare lo sfruttamento dei bambini rom, credo che tu abbia peccato un po di ingenuità.
Come puoi pretendere di rilevare le impronte digitali a dei bambini ed in più solo a quelli di una particolare etnia, puzza di razzismo lontano un miglio e rievoca vecchie pratiche ormai abbandonate da tempo.
Sei stato poco furbo, avresti dovuto fare anche tu come la Cina comunista, che in nome di una sicurezza per tutti, sta seminando tutto il suo territorio di videocamere che spiano 24 ore su 24 i loro cittadini.
Questa semplice pratica, unita poi ad un semplicissimo software di riconoscimento facciale, tranquillamente fornito dal governo americano, avrebbe permesso a te di avere sempre tutto sotto controllo e di rintracciare in pochissimo tempo chiunque avesse commesso delle azioni illegali.
Sarebbe poi bastato mettere anche da noi delle limitazioni a internet (non dimentichiamo che per il resto dell'informazione siamo già al 47° posto al mondo per censura dell'informazione) e il gioco sarebbe subito stato fatto.
Controllo completo della popolazione, limitazione delle libertà degli individui e nessuna accusa di razzismo o altro, da parte degli altri stati membri dell'unione europea.
Avresti preso i classici due piccioni con una fava, adesso invece sei ad un punto morto e non vedo molte possibilità di uscita se non quella di rinunciare alla tua proposta.
Visto che comunque sei una persona che stimo, per aiutarti ti invio il link di un sw che potrebbe iniziare a darti un idea delle potenzialità di questa tecnologia, logicamente si tratta di un sw per uso personale, non adatto ad un impiego su larga scala, ma credo che se hai bisogno maggiori dettagli basterà una telefonata in Cina e ti sapranno dare tutte le informazioni di cui necessiti.

Vorrei

Vorrei essere a casa con il mio amore, a farci le coccole nel letto.
E invece son in questo ufficio a cercare di sopravvivere a quest'ambiente infimo e infame.
Non vedo l'ora che arrivino le sei.

Chi lo vuole il blackberry?

Come l'ipod e altre chicche tecnologiche anche il blackberry è diventato un accessorio di moda.
Ma a cosa serve veramente questo apparecchio?
Basilarmente è un telefono, ma con in più la funzione di ricevere la mail in tempo reale.
Ho avuto modo di provare due modelli di questo telefono, l'8110 e l'8310.
A parte la grafica che non è tra le più accattivanti e la scomodissima rotella di scorrimento dei menù,devo dire che il fatto di ricevere le mail in tempo reale sul proprio telefono è una gran rottura di scatole.
Con tutto lo spam che circola in questo periodo è più il tempo che passerete a cancellare desiderate rispetto a quello che dedicherete alla lettura di mail realmente di vostro interesse, per non parlare poi del fatto che gli allegati si leggono malissimo e i file pdf risultano persino illeggibili.
Detto ciò, se volete sentirvi fighi senza badare all'effettivo utilizzo del telefono, comprate pure il blackberry; altrimenti orientatevi su un molto pù affidabile Nokia o sugli innovativi HTC.

Coppettaa


Premetto che quando ho visto il titolo di questo post sul blog di Maury ho pensato subito ad un gelato, mai e poi mai mi ha sfiorato l'idea che potesse trattarsi di un MEME (ma cos'è un meme? è un premio? una catena di s.antonio? una nuova forma di spam? che diavolo è????)
Cmq
Visto il periodo vacanziero ormai prossimo (mancano ancora 40 giorni alle mie ferie, ma io me sento come se fossero sei anni che non ne faccio)ho deciso di partecipare pure io.

LE REGOLE DEL MEME SONO:1. bisogna inserire il banner andando su questo sito: http://www.gianlucapistore.com/2008/05/meme-revolution.html

2. bisogna linkare il blog che ti ha dato il meme
3. bisogna linkare altri 6 blog (cifra flessibile) che meritano un premio e, se possibile, spiegare il perché. un blog può ricevere il premio innumerevoli volte!
4. chi riceverà il meme potrà mettere il banner con la coppa in home page sul lato in modo da far vedere il premio ricevuto a tutti i visitatori!

Partiamo quindi con le nomination

1) La Dany non perchè io sia di parte, ma perchè leggevo il suo blog molto prima di conoscerla e l'ho trovata subito divertente.

2) Digito ero sum perchè magari stasera non ha nessuna grigliata a cui partecipare e allora avrà bisogno di un compitino per ingannare il tempo.

3) Akille perchè anche se non leggerà mai questo blog, io ogni tanto mi faccio un salto nel suo e devo dire che lo trovo divertente.

4) Marco perchè il suo blog è sempre un simpatico spunto di lettura, anche se non scrive tutti i giorni, soprattutto adesso che è impegnato con i trasferimenti ufficio - camper.

5) Ale perchè è fusa forte e avrà bisogno di un po di relax.

6) Il sesto non lo nomino perchè sono contrario alle regole e sento sempre il bisogno di sovvertirle.Anzi, adesso che ci penso nemmeno metto la coppa nella colonna, perchè io prima vorrei sapere chi è questo tizio e capire come cavolo gli sia venuto in mente di inventarsi un MEME.

Nostalgia

Riprendo un post di Akille per proporre un video che mi ha fatto scendere qualche lacrimuccia.
Erano anni che non vedevo più la procedura di discesa di Aktarus all'interno di Goldrake.



Ps Si lo so che la mia creatività è a -12, ma in questi giorni butta così, che ci volete fare

Europei 2008

Ha vinto la squadra che ha mostrato il miglior gioco.
Onore alla Spagna.

Che vita

Dalle 6:00 alle 21:00, 15 ore dedicate al lavoro

Dalle 23:00 alle 6:00 7 ore dedicate al sonno, per non ritrovarsi completamente rincoglioniti al giorno successivo.

Dalle 21:00 alle 23:00, due ore di sopravvivenza umana.

Se non fosse per la Dany credo che mollerei tutto e cercherei di cambiare vita, città, nazione.

Grazie Dany, tu sei il mio raggio di sole

Ti amo

Miiiii sto imparando l'inglese !!!

La mia collaborazione con il collega indiano mi porta ad approfondire sempre di più le mie conoscenze della lingua inglese.
Peccato che lui faccia colazione con pane e aglio :-(

Promemoria

Devo ricordarmi di mettere un coltello nel sacchetto del cibo.

Non posso continuare ad affettare i panini con le forbici.

Anche perchè i colleghi stanno iniziando a guardarmi male.

Ma dove credi di andare ???

Con quelle gambe lunghissime
L'andatura dinoccolata
Sempre concentrata sul tuo obiettivo
Ma dove cazzo vuoi andare?

SPLAT!!

Tiè, zanzara di merda !!!!




(altro che Quentin !!!!!!!!)

Davide Van de sfroos

Davide l'ho conosciuto la sera della notte rosa.
Si festeggiava il passaggio del giro d'Italia da Domodossola.
Tutte il paese era in festa, le vie del centro erano chiuse, ovunque c'erano concerti, balli, manifestazioni sportive.
Noi avevamo messo un tavolo davanti al negozio di Michele e stavamo festeggiando in compagnia di quantità industriali di affettati e vino rosso.
Ad un certo punto Davide è passato di lì insieme ad altri due ragazzi e noi lo abbiamo invitato a sedersi a mangiare con noi.
Quella sera è rimasto con noi al tavolo per due ore, ricordo che ha apprezzato molto il salame nostrano.
Ricordo anche che, ad un certo punto, mentre era sul palco a suonare, è stato interrotto da Tosco che gli stava portando un bicchiere di vino per dissetarsi.
Ci siamo poi reincontrati a Omegna, quasi due mesi dopo, ma le 4 bottiglie di vino e le 3 di amaro Mottarone, mi impediscono di avere immagini nitide di quella serata.
Non so se lui si ricorda ancora di noi, ma ogni volta che ripenso a quella serata un sorriso compare sul mio viso.

Il grande Lebowski

Il perchè mi piaccia questo film proprio non ve lo so dire.
Sarà per via della musica o per il fatto che il protagonista ha recitato anche nel film "La leggenda del re pescatore" (uno tra i miei film preferiti), ma non riesco a trovare una vera motivazione e, a dire la verità, non ho ancora ben capito il messaggio che il film vuole trasmettere.
Vi allego la trama (spudoratamente copiata da un sito) e alcuni stralci dei dialoghi.

Drugo Lebowski (Bridges) è un originale che vivacchia senza impegnarsi, dormendo, fumando - moderatamente - marijuana, giocando a bowling coi suoi fidati amici (Goodman e Bushemi). Un giorno due brutti ceffi gli sporcano un tappeto. È lo spunto della vicenda. Drugo finisce invischiato nella misteriosa scomparsa della giovane moglie di un ricco - si chiama Lebowski anche lui - con tanto di riscatto da pagare. Incontra un'artista d'avanguardia, matta, che gli fa fare una visita ai genitali, incrocia un giocatore di bowling che crede di essere dio (Turturro), un magnate della pornografia e una banda scalcinata che cerca di recuperare il riscatto. Quando si dice il quid misterioso che genera il capolavoro. Tutto assolutamente leggero, illogico, ironico, artistico, e forse casuale. Drugo gira per Los Angeles con sandali e mutandoni, pigro ed esclusivo, coi suoi "viaggi", i suoi punti fermi. Walter (Goodman), reduce del Vietnam, riconduce tutti gli argomenti, proprio tutti, ai suoi commilitoni morti su una certa Collina vicino a Saigon. Alcune scene vanno isolate per la storia del cinema, come quando Bridges e Goodman raggiungono silenziosi un promontorio per disperdere nell'oceano, portate dal vento, le ceneri del loro amico, solo che il vento soffia dalla parte sbagliata e li veste letteralmente delle ceneri. Bridges si è (volutamente?) imbolsito e mostra doti che non gli si conoscevano. Il cameo di Turturro, che lucida continuamente le sue bocce, è straordinario. La sceneggiatura è, come sempre, dei due fratelli: poi Joel dirige e Ethan produce. Dopo il grande successo di Fargo i Coen si sono ancora evoluti e migliorati. Fanno capolavori in scioltezza, senza dare quella stucchevole sensazione dell'opera perfetta, armonica, e senza mistero (alla Kubrick?) studiata (troppo) a tavolino.

Jeffey Lebowski
Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile

Lo sbronzo Jeff Bridges e il capitano di polizia
Conosco i miei diritti, amico.
Tu non conosci un cazzo, Lebowski.
Voglio un avvocato, porca puttana! Perry Mason, capito? Oppure…Matlock.
Il signor Treehorn dice che ha dovuto farti allontanare dalla festa che dava in giardino, perché eri ubriaco e molesto.
Il signor Treehorn tratta gli oggetti come donne, lo sapeva?
Il signor Treehorn fa girare molti soldi in questa città, tu fai girare solo le palle. La nostra è una graziosa cittadina balneare, e il mio obiettivo è mantenerla tranquilla. Perciò ti chiarisco una cosa: non mi piace che tu vada in giro a importunare i nostri cittadini, col tuo cognome da mezza sega, con la tua faccia da mezza sega, con i tuoi modi da mezza sega, e non mi piaci tu, mezza sega. Sono stato abbastanza chiaro?
Mi spiace, non stavo ascoltando.

Il magnate della pornografia Ben Gazzarra e Jeff Bridges
Le nuove tecnologie ci permettono di fare cose entusiasmanti nel campo del software erotico alternativo, avanguardia del futuro…
Drugo: cento per cento elettronico.Uhm, mah…io mi faccio ancora le seghe a mano.

Due parole alla macchina del caffè

Charlie: Buongiorno!!!

Collega: Buongiorno un cazzo, è gia iniziata di merda!!!

Charlie: Vabbè, allora vaffanculo

AAA CERCASI

Giovane allenatore cerca squadra calcistica smarrita durante ultima gita parrocchiale tra le Alpi svizzere.
Chi avesse informazioni è pregato di chiamare al num 333.3333333 e chiedere di Roberto.

Viviamo

Viviamo un'esistenza da Cybor, con qualche piccolo sprazzo di umanità


31/05/2008 - Negramaro a S. Siro

Premetto che non avevo mai assistito ad un concerto in uno stadio così grande, a dirla proprio tutta l'unica mia precedente presenza in uno stadio simile risale ad un vecchio scontro Juventus - Avellino di fine campionato del secolo scorso.
Di certo l'impatto è notevole, la quantità di persone che continuano ad ammassarsi nello stadio, le varie hole più o meno riuscite, il prato riempito di persone che ballano e l'immenso palco con tre passerelle piccole e due grandi.
I Negramaro sono un gruppo che apprezzo molto e sono anche riuscito a ricordarmi le parole delle loro canzoni, ho ballato, urlato, applaudito e mi sono divertito parecchio.
Però dalla posizione in cui eravamo loro erano veramente piccolini e l'audio arrivava molto cupo, con i bassi in risalto su tutto il resto dei suoni.
Due sono però le domande che mi hanno assillato all'uscita del concerto.
La prima riguarda la motivazione della scelta di una location simile, voglio dire, meglio un concerto con una sola data dove ci sono circa 40 mila persone, o scegliere di fare due spettacoli avendo la possibilità di fare qualcosa di leggermente più "intimo" e vicino al pubblico?
La seconda domanda invece riguarda la differenza tra cantante e cantautore.
Secondo me il cantante è un artista che fa della sua voce uno strumento, che ci lavora, così come studia la musica e gli strumenti.
Un cantautore invece punta più sulla medialità dei propri testi, usando la musica come veicolo, ma investendoci meno energie.
Non voglio sminuire l'uno o l'altro, sono due cose differenti, ma una non preclude o supera l'altra.
Voi cosa ne pensate?

Lorenzo - datch forum - 29/05/2008

Io me li ricordo gli esordi di Jovanotti, quando, tra i primi in Italia, si avvicinava al mondo del rap.
Erano canzonette stupide, con testi molto semplici, ma nel complesso risultavano orecchiabili e devo confessare che ho ancora il suo primo LP con su "Sei come la mia moto", "E' qui la festa" e molte altre.
Poi ha seguito un suo percorso, si è evoluto, sofisticando i testi, arricchendo la sua musica di sonorità pescate dai vari posti del mondo dove andava in viaggio.
Ricordo che ero anche un assiduo frequentatore del suo sito grazie al quale ho anche conosciuto una persona che poi è diventato un mio caro amico, oltre ad aver avuto la possibilità di poter conoscere anche musicisti tipo Ben Harper, Zap mama e molti altri.
L'ultimo album non mi è piaciuto un granché ed era con un po di timore che mi preparavo ieri ad andare al suo concerto, non conoscevo che due o tre canzoni e anche di quelle sapevo al massimo sei parole.
Ma una volta arrivato al concerto mi sono divertito tantissimo, Lorenzo ha cantato un sacco di canzoni vecchie, ci ha messo un sacco di energia correndo e ballando per tutto il tempo.
Forse non sarà un genio della musica, forse non saprà leggere nemmeno uno spartito e forse le immagini che trasmette sono quanto di più commerciale si possa trovare sul mercato.
Ma il suo concerto è stata una grande iniezione di energia, due ore passate con gioia come se fossimo seduti ad un tavolo a a fare un bell'aperitivo con gli amici chiaccherando di tutto quello che ci passa per la testa.
Una cosa molto "pane e salame" proprio come piace a me.
Se poi aggiungete che vicino a noi mi sono ritrovato molti personaggi dello spettacolo del calibro di Magda Gomes, l'immancabile Claudio Cecchetto, l'altissimo Guido Bagatta, DJ Francesco, quel troione della Parietti, ma soprattutto ho avuto vicino a me per almeno 20 secondi il grande Roy Paci!!!
Considerando anche che al concerto ero col mio amore a festeggiare il regalo di compleanno che mi ha fatto lei, che altro devo dire..
E' stata una serata fantastica.

Ps Per La Mary: Per non parlare del fantastico Kebab che mi sono sbafato al centro commerciale!!!

bagno rilassante

Oggi avrei proprio voglia di un bel bagno rilassante

Allons enfants de la Patrie, Le jour de gloire est arrivé !

Nucleare? No grazie 2

A tutti quelli che hanno dei dubbi sulla validità o meno di sfruttare l'energia nucleare anche in Italia suggerisco la lettura di questo simpatico post pubblicato sul blog di Daniele Luttazzi

Di tutte le cose, del bene e del male

la continua lotta atavica tra il bene e il male.
Lo ying e lo yang, trasfigurati più volte in vari modi, dal più elementare sole luna all'avveniristico scontro di guerre stellari tra in bianchi (i buoni) e i cattivi ( i neri)

E voi da che parte state?

Film consigliato per il we


Premetto che è un consiglio disinteressato...

Il mio nuovo vicino di scrivania

Ho un nuovo vicino di scrivania, me lo hanno affibbiato stamattina.
E' un signore indiano sui 50 anni, le mani piene di anelli, un aria simpatica.
Comunichiamo in inglese maccheronico, abbinato ad una accentuata gestualità.
Non so per quanto tempo si fermerà da queste parti, ormai ho imparato a non affezionarmi ai miei vicini di scrivania, però questo qui è proprio un tipo strano e lo sto tenendo d'occhio.
Non ho capito se è un mafioso, un supertecnico o se cercherà anche lui di vendermi delle rose.
Per ora gli ho offerto il caffè, lui ha ricambiato offrendomi una sigaretta indiana.
Da lì ho capito subito che da lunedì gli dirò che ho smesso di fumare.
Va bene il buon rapporto con il vicinato, ma farsi del male gratuitamente proprio no.

Torneo Sand volley 4x4 - Bellaria 2008

Che dire, sicuramente la Dany saprà raccontarvi meglio di me quello che ha potuto rappresentare quest'evento. Ma voglio dire due parole su quella che è stata la mia prima esperienza con una manifestazione di questo tipo.
Non sono un seguace della pallavolo, mi ci sono avvicinato solo grazie a lei, ma devo dire che quello che ho visto in questi giorni è stato veramente divertente.
Ho visto un sacco di gente trovarsi su una spiaggia per puro spirito di divertimento, a ribadire ancora una volta che lo sport dovrebbe essere prima di tutto gioco e spirito di gruppo, lasciando da parte le animosità che ormai da tempo animano discipline più rinomate.
Ho visto gente affrontarsi con vero spirito agonistico sul campo, per poi scambiarsi una stretta di mano e un sorriso a fine partita.
Ho visto ragazze alte un metroesessantacinque sconfiggere una compagine di ben più alte e rinomate atlete.
Ho visto gente proseguire imperterrita la partita incurante di vento e pioggia.
Ho visto un albergo a due stelle diventare a tre semplicemente con l'affissione di un adesivo (il servizio in realtà era da una stella), mentre dalla cucina hanno continuato imperterriti a servirci peperoni per tutto il nostro soggiorno.
Ho conosciuto della gente simpatica, mi sono divertito e ho passato 4 fantastici giorni con il mio amore.
Il fatto che abbia rotto gli occhiali da sole, che abbia preso il raffreddore, la febbre delle labbra (altrimenti detta herpes), che abbia un granello di sabbia in un occhio ormai da 3 giorni, che ho accumulato almeno due kg di grasso superfluo, che il mio fegato abbia dato le dimissioni, oltre ad avere un sonno della madonna, passa tutto in secondo piano.
Per non parlare poi dell'ennesima sconfitta alla wii una volta rientrati a casa.

Possibili alternative

Lavoro in una grande azienda che costruisce impianti industriali e tra le varie divisioni che compongono la nostra società ne abbiamo una composta da personale che realizza impianti elettrici.

Nonostante ciò, o forse proprio per questo, nei bagni dei maschietti c'è una lampadina bruciata da più di una settimana.

Ora per ovviare a pressanti ed improcastinabili necessità fisiologiche, mi ritrovo a dovermi comunque recare in bagno per espletare tali necessità

Le possibilità per adempiere a tali funzioni sono molteplici:

1) Entro in bagno, chiudo la porta e la faccio al buio, pregando di non farla tutta sulle scarpe
2) Contando sulle mie fantastiche abilità mi posiziono nel corridoio e cerco di fare centro da lì
3) Mi porto in tasca una lampadina da utilizzare all'occorrenza e poi rimettere in tasca
4) La faccio nella fontana del cortile d'ingresso

Le risposte devono essere solerti, onde evitare che nell'attesa finisca per espletarmi addosso tutto quanto

Perchè la mamma è sempre la mamma

Scene da film

Avete presente la scena di "City of angels" in cui tutti gli angeli si trovano in riva al mare ad aspettare l'alba?
Oggi ho rivissuto più o meno la stessa scena solo che, al posto degli angeli, c'erano 8 persone che si aggiravano nel cortile parlando al telefono.
Non sapevo se estrarre il mio telefono ed unirmi a loro o cercare di svicolare facendo finta di nulla.
Nel dubbio mi sono acceso una sigaretta e sono stato ad osservarli

uno, dieci, cento 1° Maggio

Non ho voglia di lavorare.
Spero che si tratti di un momento contingente, ma in questo periodo non ho proprio voglia di lavorare.
Vorrei potermi svegliare tranquillamente all'orario che preferisco, abbracciare la Dany, stare nel letto e decidere insieme cosa fare.
Una gita al lago, una passeggiata, un tour in moto, oppure tranquillamente restare nel letto e riaddormentarci.
basta con le levatacce, basta con le resse sui treni, basta con le urgenze dell'ufficio.
Diventiamo famosi non per la nostra cucina, non per la nostra mafia da esportazione, ma semplicemente come il paese che festeggia il maggior numero di feste del 1° maggio.
Tutti più rilassati, più abbronzati, più sereni.
Felici e senza tutto lo stress che ci accompagna nel nostro quotidiano

Sto a pezzi

Un gran dolore alle spalle e le braccia doloranti e pesantissime
le cosce fanno male da paura e mi sono accorto che trascino i piedi
Dannatissima wii

Piccoli gadget per tutti

Stavo facendo un giro in internet e ho trovato questo fantastico paio di pantaloni che credo proprio che mi compreròper fortuna che il tasto invio è spostato lateralmente, perchè di solito su quello io pigio più forte .
In ogni caso non crediate che non abbia pensato anche al mondo femminile, infatti ho giusto notato questo stupendo telefono da polso che potrei regalare alla Dany prossimamente.



che dite, le piacerà?

Ringraziamento dovuto

Vorrei ringraziare il ministero dei trasporti e la motorizzazione, che con tanta solerzia, mi hanno inviato una lettera per comunicarmi l'avvenuta decurtazione dei 5 punti dalla patente a seguito dell'infrazione avvenuta a novembre 2007.
Grazie per avermi sempre nei vostri cuori

Messaggi subliminali

Ogni spot pubblicitario ha come obiettivo primario quello di trasmettere un determinato messaggio.
Credo che uno di quelli più riusciti in questi ultimi tempi sia quello dell'occhietto della coca-cola zero, in pratica si tratta di sottolineare come il sapore della coca cola zero sia perfettamente uguale a quello della coca cola normale e di come si possa capirne la differenza solo leggendo l'etichetta apposta sulla confezione.
Quello che invece non sono proprio ancora riuscito a capire è uno degli ultimi spot della geox.
Si vede una sfilata di moda e ad un certo punto una delle modelle si toglie una scarpa, causando lo svenimento di tutti gli spettatori che la circondano.
Si salva solo un cinese che, indossando una mascherina, si alza in piedi, di guarda in giro e se ne va.
Quello che non mi spiego è proprio questo, che cavolo di significato avrò sto cinese che si alza e se ne va?
Vuol dire che rimarranno soltanto loro?
Preannuncia un attacco con armi chimiche?
Che vorrà mai dire?
Spiegatemelo per favore, perchè sto iniziando a preoccuparmi.

Strani segnali

Molte volte la vita scorre tranquilla con le sue quotidianità, senza nessun evento che in qualche modo interrompa il flusso ordinario per farti sgarrare almeno dieci minuti dalle tue soliti abitudini.
Poi alle volte arrivano delle piccole cose, dei piccoli segnali che sembrano cercare di trasmetterti qualcosa, ma tu non li vedi o non riesci a capire di cosa si tratti.
Stamattina non avevo molta voglia di panino e avrei voluto andare a lavorare in macchina, ma per non cercare di sviare dal progetto originale mi sono preso un panino dal freezer e mi sono avviato verso la stazione.
Dopo pochissimi metri mi ha chiamato la Dany, dicendomi che il mio treno era in ritardo di 30 minuti e di portare fori la pattumiera (di solito ci sentiamo per altri motivi, ma oggi c'era questa comunicazione di servizio che impelleva)
Così sono tornato indietro, ho rimesso il panno nel freezer, ho portato fuori la spazzatura e ho preso la macchina per andare al lavoro.
Durante il tragitto mi sono fermato a comprare le sigarette dal mio amico Marco e nel tabellone che riporta le principali notizie della stampa c'era l'articolo dove si diceva che un mio cliente era morto il giorno precedente schiantandosi con l'elicottero.
Arrivato in ufficio mi ha chiamato l'elettricista della ditta dicendomi che aveva fatto la prolunga che gli avevo chiesto per il campeggio (20 metri di cavo) e che non avrei potuto portare a casa se non fossi stato in macchina.
Adesso sono qui che sto scrivendo questo post e sto cercando di interpretare tutti questi segnali per cercare di capire quale sia il messaggio che devo raccogliere.
Voi cosa ne pensate?

Quando l'interprete dello spot fa la differenza...

Buffalo Bill

Tra bufalo e locomotiva
la differenza salta agli occhi
La locomotiva ha la strada segnata
il bufalo puo' scartare di lato e cadere
Questo decise la sorte del bufalo,
l'avvenire dei miei baffi e il mio mestiere

Non volevo dirvelo

Non volevo dirvelo...
ma anche lui ha il blog qui..

Rosica Tosco, rosica

Per te

Non sono bravo con le parole
Anche quando provo ad esprimere quello che sento, il più delle volte le frasi si attorcigliano e mi ritrovo intrappolato in un labirinto di parole che tolgono il respiro e che non rendono nemmeno la metà, di quello che vorrei farti sapere.
E allora resto in silenzio, ti osservo, ti ascolto,ti assaporo e ti ripeto solo una frase di una canzone.

Solo per te, io cambierò pelle


Vorrei che le conservassi e le tenessi con te nel tuo cuore, per poterle ripescare, magari mentre ascolteremo questa canzone ad un concerto, ed io ti starò abbracciando

Test simpatico

Simpatico questo giochino che ho trovato in giro per i blog, si tratta di rispondere ad un breve questionario per vedere quanto mi conoscete
Certo che si trova veramente di tutto
Offro una birra a chi fa il 100%
Leaderboard
Create your own Friend Test here

Scandalo in Sardegna

Tira aria di scandalo nei palazzi della regione sardegna.
A quanto pare una buona parte dei fondi destinati al risanamento di importanti strutture della regione sono invece stati destinati all'acquisto di voti via sms per l'elezione di Marco al programma amici di Maria De Filippi.
Per ora non sono ancora stati fatti i nomi dei responsabili, ma pare che tra le persone coinvolte ci sia anche una fervente attivista del movimento Marco for president

La forze dell'ordine hanno promesso laute ricompense a chi saprà dare maggiori informazioni su eventuali ulteriori attivisti del movimento

Devo preoccuparmi?

Gentile cliente,
i dati da te richiesti sono i seguenti:

Password: WUCLdrj5

ti ricordiamo che potrai utilizzare questi dati un'unica volta; potrai modificare in qualsiasi momento l'informazione sopra riportata, accedendo all'Area Dedicata del sito
www.cartasi.it o nell'apposita sezione del Portale Titolari del sito CartaSi.

Cordialmente,
Servizio Clienti CartaSi


E' la seconda volta oggi che ricevo una mail del genere senza che io abbia mai chiesto l'invio della password per smarrimento, la cosa strana è che sembrano reindirizzare proprio al sito della carta si e quindi non capisco che tentativo di phishing possa essere.O sono riusciti a mettersi proprio tra la banca dati e il sito web, oppure è solo una gran rottura di scatole e basta.Nel dubbio ho preso tutti i soldi dal conto e li ho messi dentro al materasso

Ti ricordi?

Ti ricordi l'altro giorno quando ti ho detto che dovevo comprare le sigarette e tu mi hai detto che ne avevo comprati due pacchetti il giorno prima?
Ti ricordi come ti sei arrabbiata?
Ti ricordi che ti ho detto che anche io trovavo strana la cosa e che non credevo di aver fumato così tanto?
Ti ricordi che ieri sera mi sono accorto di essermi seduto su un pacchetto di sigarette e che lo avevo schiacciato tutto?
Ho trovato le sigarette
Perchè te lo dico soltanto adesso?
Perchè ieri ho comprato 2 pacchetti di sigarette e stamattina me ne sono ritrovati 3

MEME

Esistono pochissime cose al mondo che potrebbero spingermi a fare un MEME, ma se ad invitarmi è il mio amore non posso fare altro che prendere mouse e tastiera e mettermi al lavoro.
Diciamo che la colpa di tutta sto cosa è della Lu, per cui se avete qualcosa da recriminare andate direttamente da lei

In ogni caso nemmeno io nominerò qualcuno, non scriverò le regole e dopo che avrò finito il meme cercherò di rendere migliore questa mia giornata mangiandomi un bel panino con bresaola e gorgonzola, dimenticandomi di inserire le cose che mi piacciono: No vabbè. almeno quelle le scrivo.


Sei cose che mi piace fare


1) Adoro svegliarmi e vedere il sorriso della Dany, abbracciarla, accarezzarla ed iniziare un fantastico preludio che porta poi a fare l'amore con lei facendoci travolgere dalla passione, dal sentimento e alle volte anche dal gioco. Così come adoro osservarla per delle ore, misurare ogni centimetro del suo corpo così fantastico da esplorare.







2) Adoro la sensazione di calma e di protezione che ti sa dare un paesaggio di montagna, interamente ricoperto di neve   così come adoro una curva ben fatta con lo snowboard in neve fresca.




3) Adoro la velocità, soprattutto in moto, con la paura di cadere mentre pieghi e la passione che ti dice di provarla a buttarla giù ancora un po.






4) Adoro un buon pasto in compagnia di amici trascorso a chiaccherare, gustare nuove prelibatezze e deliziarsi con del buon vino.







5) Adoro avere uno spazio per rilassarmi, in compagnia di un buon libro, meglio ancora se tranquillamente spaparanzato su una sdraio in una spiaggia in un posto di mare ai tropici.





6) Adoro la Dany l'ho già detto?






Ecco, allora visto che sono riuscito ad inserire anche delle foto, unendo due meme in uno, posso dichiararmi soddisfatto per i prossimi sei mesi.

Non invito nessuno a rifare il Meme, se qualcuno di voi passa di qui e dovesse venire colto dalla malaugurata idea di farlo a sua volta, non deve far altro che comunicarlo e mettersi a scrivere

ed ora...

PANINOOOOOOOOOOOOOOOO  






 

Se dev'essere pioggia

Se dev'essere pioggia, che almeno lo sia con gusto




L'amico Tosco

Ci sono persone che non senti per parecchio tempo, ma quando poi ti incontri tutto è più o meno come prima (forse dall'ultima volta l'ho trovato un po ingrassato )
Però dopo le prime parole ti accorgi che non è cambiato nulla e che puoi riprendere i discorsi esattamente da dove li avevi interroti.
Ci sono poi dei gesti che ti fanno ricordare quanto queste persone tengano a te cercando di renderti partecipe della loro vita, anche se sei distante molti km, anche se ti senti una volta al mese.

Questo è quello che ho pensato stamattina quando, guardando il mio telefono, ho scoperto due messaggi di tosco inviati alle 00:30 dove mi mostrava orgoglioso le sue nuove creature.

E' con grande gioia che voglio condividere anche con voi questo importante avvenimento















E' evidente che si tratta di tre fantastici gemellini!!!
Complimenti Tosco!!!! 

Nucleare? No grazie

Sono contrario all'energia nucleare
Non perchè io la ritenga una tecnica troppo pericolosa, ritengo un po assurdo preoccuparsi di queste cose quando all'estero siamo circondati da centrali nulceari che producono elettricità e ce la rivendono a noi poveri tapini che viaggiamo ancora col carbone, ok il gas (ci siamo evoluti)
Sono contrario al nucleare perchè credo che sia un metodo che ci costringerebbe comunque a dipendere da altri strati per l'approvvigionamento della materia prima per la produzione di elettricità e quindi in un futuro potremmo ritrovarci nella stessa situazione dell'attuale costo del petrolio.
Credo che lo sviluppo di energie alternative, basate su fonti rinnovabili, tipo l'eolico o il solare, siano molto più convenienti, durature e con un impatto ambientale che non dico che sia tra i migliori, ma è sicuramente più tollerabile di un fungo atomico.

Per bacco

Soave abbandono
Dolce leggerezza
Fratellanza tra i popoli e le persone
Dolci segnali di acquisescenza

Per Bacco, non devo più bere mezza bottiglia di Cabernet a pranzo



Una ventata di aria fresca

E' già da un po che è uscito questo album, ma solo adesso mi sono ricordato di consigliarvelo

io lo trovo molto leggero e facile da ascoltare, al giusta colonna sonora per un giretto in macchina approfittando di una bella giornata (speriamo che arrivi la bella giornata perchè qui marca male!)



Titolo album: Made of Bricks

Canzoni:
Play
Foundations
Mouthwash
Dickhead
Birds
We get on
Mariella
Shit song
Pumpkin soup
Skeleton song
Nicest thing
Merry happy

Questione di punti di vista

D: Charlie, perchè non vai a piantare in giardino il basilico che abbiamo comprato oggi?
C: Vado subito amore
D: Non li, che prende troppo sole, mettilo un pò più verso la siepe
C: OK

Dopo circa 30 minuti, tutto trafelato, Charlie rientra in casa

C: Ecco fatto amore
D: Ma così non l'hai piantato, l'hai seppellito!!!!!
C: Niente paura amore, settimana prossima lo riesumiamo e poi chiediamo che venga fatto santo
D:

Io, vagabondo che son ioooo

Ma come cavolo è possibile che quando credi di essere riuscito a trovare una piattaforma più o meno funzionante, quella se ne sparisce così, senza dirti nulla????

Uff

Cercasi piattaforma ospitale, inaffondabile, altamente personalizzabile, con migliaia di accessori, anche in multiproprietà

Sigh

Mettimi giù

é da stanotte che ho in mente questa canzone
continuo a fischiettarla anche qui in ufficio

La canzone è di Sergio Caputo e si intitola Mettimi giù


Mettimi giù,
mettimi giù,
mettimi giù,
mettimi giù,
mettimi giù due righe
fammi il quadro della situazione.
Eh, ma che lingua sporca hai,
e tu saresti il grande squartatore...
quello che azzanna le infermiere
sul ponte della ferrovia,
bhe, lieto di conoscerti,
ma adesso fammi la cortesia...

Mettimi giù,
mettimi giù,
mettimi giù,
mettimi giù,
mettimi giù due accordi , dai,
sono indietro di una canzone.
Su non fare quella faccia
qui viaggiamo tutti sotto falso nome.
Questa è la strada, il resto è whisky
di pessima qualità,
tu, tu fai troppa confusione ed io
ho bisogno di tranquillità.

Mettimi giù.
la febbre dell'oro sta squarciando la città.
io trascorro le ferie
tra gli orrori e le delizie,
di questa località,
un posto ignobile dove è facile scoppiare,
e tu mi chiedi
"Quando andiamo a ballare",
ma non hai altro da pensare!
I miei problemi sono d'altra natura
spegni un po' quella radio
il bollettino dei trafficanti
mi fa paura.

Mettimi giù,
mettimi giù,
mettimi giù,
mettimi giù,
mettimi giù uno schizzo
di come è fatto il tuo Paradiso,
oggi ho una brutta tosse, sai,
non mi sono niente divertito.
Qui si fa sempre tardi
e si va avanti a furia di caffè
per paura di dormire
e sognare chissà ché.

...eh, mettimi giù, la febbre dell'oro rende acida la città
per la prossima estate
noi saremo tutti fuori,
fuori dalla realtà.
Due ore all'alba e siamo ancora qui a fumare,
che ne diresti di andare al mare,
o hai di meglio da fare
o hai problemi di diversa natura
chiudi un po' la finestra
che la luce di nuovo giorno
mi fa sempre paura.

Mettimi giù,
mettimi giù

Campariiii

qualcuno sostiene che è tutta rifatta, però io un pensierino ce lo farei lo stesso

Siamo sempre più poveri

Non è semplice luogo comune o un sentire mio
Stiamo diventando sempre più poveri, e uno dei tanti fatti a sostegno di questa affermazione è dato dalle pubblicità delle auto.
Ormai nessuna casa automobilistica propone più il prezzo della macchina, vengono semplicemente indicati gli importi delle rate, addirittura alcune volte senza nemmeno indicare il periodo temporale a cui la rata si riferisce.
Non so voi, ma a me sembra assurdo pensare di dover acquistare una macchina e di doverla pagare a rate per i prossimi 6 anni.
Non è un'ostentazione di ricchezza o altro, ma il pensiero che la macchina (che è purtroppo un bene diventato necessario al più delle persone, anche solo per recarsi al lavoro) dovrebbe essere qualcosa di molto più accessibile alle masse, senza dover per forza sborsare almeno 10 mila euro.
Preciso anche che questo non è un mio pensiero comunista, ma una semplice constatazione di un semplice cittadino che deve tirare a campare.

Un anno fa

Ci siamo avvicinati timidamente, qualche commento sui rispettivi blog, una battuta ogni tanto.
Poi grazie ad msn ci siamo conosciuti meglio, abbiamo iniziato a chiaccherare, a raccontarci, a ridere.
Sorrido ancora se penso all'ansia con cui aspettavo un tuo messaggio o un sms.
Poi c'è stato il nostro primo incontro
Eri bellissima, lo sei ancora, e ho sentito fin da subito che tu eri una persona speciale, che volevo conoscere meglio, che volevo frequentare.
Da li in poi le cose sono andate sempre in meglio
I primi weekend insieme, le prime vacanze, fino ad arrivare alla decisione di andare a vivere insieme.
Non nascondo che ci sono stati anche momenti meno felici, alcuni litigi, ma ti posso garantire che da quando ti ho conosciuta, tu hai riempito la mia vita, ed ora io non so più restare senza di te.
Ti amo tesoro