Mondo discografico

Nell'era degli LP e delle musicassette l'uscita di ogni nuovo album era preceduta dalla presentazione di un nuovo singolo.

Non si trattava solo di passarlo a ripetizione in varie radio, ma di fare anche propaganda attraverso alcuni gadget.




34 commenti:

En Joy ha detto...

Ma cosa sono?
Sti gadget tradiscono la tua epoca :-)

Charlie Brown ha detto...

Adesivi
tradiscono la mia epoca?
Mai nascosta, credo sia abbastanza evidente che sono nato nel 1968 ;-)

Boh ha detto...

Adesivo dei Police..... lo ho (uhmm avevo), attaccato su un armadio nella mia vecchia camera :)

P.S.
L'armadio è stato fatto a pezzi alcuni anni fa :(

Charlie Brown ha detto...

A quei tempi anche la Nannini ne aveva fatto uno molto ambiguo per pubblicizzare una canzone di cui ora non ricordo il titolo
Dovrebbe ancora essere attaccato all'armadio che avevo in camera a quei tempi e che ora giace in qualche cantina a casa dei miei

En Joy ha detto...

Se vi dico che poster (ecco i tipi digadget che c'erano alla mia epoca) tenevo in camera, mi bannate seduta stante :P

Charlie Brown ha detto...

dai dai diccelo, che ti chiudono pure il blog :-D

En Joy ha detto...

n'altro blog mio chiuso? naa
.. gli Europe :-)

La Rossa ha detto...

Anche io avevo poster e calendari.
Axl Rose ovunque! ^_^

Charlie Brown ha detto...

Vabbè dai
europe e Axl Rose non sono condannabili
conosco persone che facevano di molto peggio

Però dite la verità, lo vorreste l'adesivo di Pappalardo :-)

La Rossa ha detto...

Avevo la figurina di Nicola Berti. Non era musicista, ma mi piaceva tanto. Aprivo l'armadio e lo guardavo!

Che confessione intima *_*

Charlie Brown ha detto...

Tra l'altro notavo solo ora
tra quegli adesivi ci sono già tre cantanti che sono morti :-(

Charlie Brown ha detto...

@ La Rossa

Ma no Nicola Berti no!!!
così mi perdi almeno dieci punti !!!!!!

Charlie Brown ha detto...

e lo guardavi e basta????

En Joy ha detto...

dai pattuiamo un prezzo, per il pacco completo ;-)

Charlie Brown ha detto...

quale pacco?

En Joy ha detto...

quello in tuo possesso :-)
(o non è roba tua?)

La Rossa ha detto...

Non che fossi interista, ho sempre amato gli uomini con le fossette. :-D

Charlie Brown ha detto...

@ En Joy
sono in possesso di entrambi e sono tutti roba mia

Charlie Brown ha detto...

@ La Rossa
va bene le fossette, ma per il resto aveva una faccia da pirla

Francesco ha detto...

io sono così vecchio che avevo i Kraftwerk

En Joy ha detto...

vali oro ;-)

Charlie Brown ha detto...

@ Francesco

Li conoscoooo :-)

Charlie Brown ha detto...

@ En Joy

wow, questa la metto pure nel cv

Charlie Brown ha detto...

Tre morti ragazzi !!!
dico tre !!!!
dio quanto sto invecchiando !!!!!

Silver Silvan ha detto...

Io in camera mia ho avuto un solo poster, quello de Le Baccanti, recitate a Siracusa nel 1980. Mio fratello, invece, ne ha avuto diversi. Ricordo uno dei Beatles e uno dei Devo, in particolar modo, perché il cantante aveva la faccia di uno con l'alito cattivo che sapeva di salame. Non avrei mai potuto tenere in camera mia un poster del genere. Anche la mia Baccante aveva la bocca aperta, ma evidentemente si lavava i denti tutte le sere. Mai avuto problemi, con lei.

Silver Silvan ha detto...

Wow! Eccolo!

http://www.engramma.it/eOS/image/72/072_INDA1980.jpg



Charlie Brown ha detto...

azz, certe immagini al mattino successivo ad halloween.....

Silver Silvan ha detto...

Ahahahahah! Dolcetto o scherzetto?

Charlie Brown ha detto...

dolcetto grazie :-)

Silver Silvan ha detto...

Quale preferisce?

http://www.giallozafferano.it/ricerca-ricette/ossa+dei+morti+dolci/

Charlie Brown ha detto...

La ringrazio, ma preferisco propendere per gli originali messicani :-)

Charlie Brown ha detto...

questi per intenderci

http://tuttacronaca.wordpress.com/2012/10/31/halloween-cap-xi-el-dia-de-los-muertos/

Silver Silvan ha detto...

Mmm, che delizia. Sarebbero perfetti per diventare vedovi.

Charlie Brown ha detto...

@ Silver
fortuna che sono single :-)