Strani percorsi

Oggi ho imparato il significato di una nuova parola. Priapismo

Sicuramente, chi di voi ne conosce il significato, si starà chiedendo quali osceni percorsi io abbia seguito per arrivare sino a questo termine.

Mi dispiace deludervi, ma ci sono arrivato mentre prendevo alcune informazioni inerenti un ragno molto velenoso comunemente chiamato "ragno delle banane" (bleah che schifo !!!)

Ecco, forse è meglio che vi indico il percorso completo, altrimenti chissà che state pensando

Ogni giorno apro la pagina principale di wikipedia e mi leggo le notizie del giorno.

Oggi leggevo di un ragno, il cosiddetto ragno delle banane, uno tra i ragni più velenosi al mondo, ma che, fortunatamente, sembra causare solo il 2-3% di morti tra gli esseri umani che vengo morse.

Uno dei fattori che si verificano, quando si viene morsi da questo insetto, è proprio il verificarsi del priapismo.


cito da wikipedia

Il priapismo è un'erezione persistente e anomala (di durata superiore a 4 ore), spesso dolorosa, dei soli corpi cavernosi del pene, non accompagnata dal consueto desiderio sessuale o eccitazione che invece contraddistinguono la normale erezione maschile.

21 commenti:

kermitilrospo ha detto...

magari è per quello che hanno ucciso l'uomo ragno....

Silver Silvan ha detto...

Ma che tenero. Io ho scoperto Priapo a Pompei. A 18 anni. Vederlo e capire è stato un tutt'uno.

Charlie Brown ha detto...

@ Kermitilrospo

sarà stato un maschio invidioso?

Charlie Brown ha detto...

@ Silver Silvan

Che ci vuole fare... lei è una persona studiata :-)

En Joy ha detto...

Non la sapevo di sta cosa, ma immagino già miriadi di donne deluse e inconcluse che organizzano tour ai loro mariti/compagni/amanti (o quello che possono essere) in sud America a farli mordere da sto ragno.

Charlie Brown ha detto...

Veramente stavo pensando di aprire una ditta di importazioni ;-)

silvia ha detto...

sono andata a vedere se questo ragno fosse proprio così brutto come dici, ho scoperto che il priapismo è niente in confronto ad altri effetti del morso

Charlie Brown ha detto...

ok, solo arance quest'inverno :-)

Silver Silvan ha detto...

Uff, che c'entra?!

diversamenteintelligente ha detto...

Non so come mai, ma dopo aver letto il tuo articolo, mi son vista uomini che cercavano ragni tra le banane di casa ;-)

Charlie Brown ha detto...

@ Silver Silvan

non faccia la modesta

Charlie Brown ha detto...

@ diversamenteintelligente

se mai dovessi trovare un ragno in casa, uscirei io

Federica ha detto...

quelle cose che preferiresti non sapere e dimenticare velocemente... almeno prima di mangiare la prossima banana!!!

Charlie Brown ha detto...

@ Federica

prima facevo la dieta delle banane e ne mangiavo una ogni mattina, da alcuni giorni sono passato alla spremuta di arance :-)

UnUomo.InCammino ha detto...

Pensa che io sono piuttosto algido anche per le trombate in occasione di morning Glory-

'sto priapismo indotto da puntura o da altro deve essere veramente sgradevole.

Charlie Brown ha detto...

@ U.I.C.

io nel dubbio ho comprato un po di teche ;-)

Silver Silvan ha detto...

Non sono mai stata modesta in vita mia, lo giuro! Ma è aracnofobico?

Charlie Brown ha detto...

@ Silver Silvan

giusto un fritz

Sara ha detto...

quando si dice che i ragni portano fortuna...

Charlie Brown ha detto...

@ Sara

non so se si possa definire fortuna :-)

Silver Silvan ha detto...

Sa che i ragni hanno memoria? Io non li ammazzo mai, li sbatto fuori servendomi di una scopa o della paletta con lo scopettino, a seconda delle dimensioni. Una volta mi terrorizzavano, poi mi sono fatta il lavaggio del cervello e ora mi fanno solo ribrezzo, quelli grossi e pelosi, per altro. Una settimana fa ne ho sbattuto fuori uno a zampe lunghissime che ha eletto a sua dimora invernale un angolo della mia camera da letto. Gli ho spiegato brevemente che non era gradito, dopo di che l'ho sbattuto fuori dopo averlo fatto arrampicare su una scopa. Non ci crederà, ma è tornato! E si è rimesso nello stesso punto! Non è la prima volta che accade e infatti ho letto che, da uno studio, ê risultato che gli insetti comunicano e si orientano nello spazio conservando il ricordo dei loro spostamenti. Ora mi toccherà sbatterlo fuori e non è escluso che torni di nuovo. Se succederà vuol dire che nevicherà! Quando i ragni cercano insistentemente rifugio in casa si prevedono abbondanti nevicate. Le farò sapere.