un approccio diverso

Ultimamente mi sto specializzando in birre belghe
devo dire che sono molto particolari, con sapori molto intensi e una forte gradazione alcolica
per apprezzarle al meglio non vanno bevute per dissetarsi, ma solo per il piacere di concedersi una buona degustazione.
quindi mai più di una bottiglia e preferibilmente in due

oggi degusto con lei



si tratta di una birra trappista che si può trovare in due versioni (Dubbel e Tripel) e onestamente io preferisco la seconda.

Ha una gradazione alcolica di 9,5 e un aroma fruttato

Solitamente l'accompagno a del formaggio francese tipo brie o simili

che dire...

Prosit

e se avete dubbi su quale sia il migliore augurio prima di una bevuta vi invito ad andare a leggervi questo post 

4 commenti:

Boh ha detto...

Questa me la devo segnare...
Avevo sempre snobbato le birre belghe ed invece un po per un tuo post precedente un po per un'amica che me l'ha spacciata mi son dovuto ricredere, veramente buone e particolari.
Per ora ne conosco (bevute) solo due, la St.Stefanus, trovata in un locale un mesetto fa e La Chouffe, uscita a sorpresa dal frigorifero della cucine della mia amica (a quanto pare solo io non la conoscevo).
Grazie quindi del buon consiglio...
Uhmmm.... devo provarla con i formaggi

Charlie Brown ha detto...

beh
questa è una delle più buone
ma subito dopo arrivano anche
Chimay
Rochefort

e se proprio vuoi esagerare ( ma qui si esce dalle birre trappiste) prova la delirium tremens che tra l'altro ha una simpaticissima etichetta ;-)

Vero ha detto...

Anch'ioooo anch'ioooo voglio venire a degustare con te!
Birra belga e formaggi, questo pensiero, alla fine di una giornata lavorativa è qualcosa di sublime xD

Charlie Brown ha detto...

Uhm
facciamo venerdì 7 a Mergozzo?