Se ti fai i cazzi tuoi campi serenamente fino ai 100 anni almeno

Ieri ricevo un messaggio su fb da parte di una ragazza (A) con cui sono uscito qualche anno fa (almeno 20)
Mi chiede come sto e poi attacca a chiedere informazioni sullo stato di salute di una ragazza (B) che ha visto in fotografia insieme a me poco tempo fa; dicendomi che sa che non sta bene ma che l'ex marito di questa ragazza malata, suo conoscente, non vuole dirle nulla e alla fine chiede a me se posso informarmi.
Premetto che io conosco molto poco la ragazza della fotografia, ma abbiamo un'amicizia in comune (C) che so che le sta molto vicino, decido quindi di scrivere una mail a lei per chiedere come vanno le cose e informandola del fatto che ho ricevuto questa richiesta.
La ragazza (C) mi risponde dicendo che lei sta bene, che l'amica sta affrontando una malattia pesante (di cui per altro sono a conoscenza) e che trovava strana la richiesta della ragazza, promettendomi però che l'amica (B) l'avrebbe contattata su fb.
Oggi ricevo un messaggio da (A) dove mi chiede se ho parlato di lei all'amica (C) perchè l'ex marito di (B) si è incavolato per il fatto che lei abbia chiesto informazioni.
Ora io non so che casini ci siano tra di loro e nemmeno voglio saperli
Ma il prossimo che mi chiede qualcosa su qualcuno risponderò che non conosco nessuno, che sono timido e che mi faccio gli stramaledettissmi cazzi miei !!!!!!!!!!


17 commenti:

En Joy ha detto...

Ma scusa: (A) già aveva ricevuto un altolà dall'ex marito di (B) .. non le era chiaro il messaggio ??

Ti ci vedevo bene nella parte dell'ambasciatore (che non porta pena), quindi ora non posso scriverti email per sapere cose.. è snervante tutto ciò.

UnUomo.InCammino ha detto...

Direi che siamo nella dinamica più tipica del pettegolezzo.
Se qualcuno ti chiede qualcosa di qualcun'altro puoi sempre risponderle/gli che è meglio che rivolga la domanda direttamente a col*i dio cui si vogliono avere informazioni.
La filiera corta è sempre ecologica. Diminuisce pure il pettegolame. ;)

Charlie Brown ha detto...

Infatti da ora in poi non dirò più nulla se non ciò che riguarda me e comincerò a fare anche selezione all'ingresso ;-)

En Joy ha detto...

quindi si può spettegolare sul tuo conto via email?

Francesco ha detto...

come dice l'onorevole Antonio Razzi "dovevi farti i cazzi tuoi"

Boh ha detto...

Ho quasi un "odio" profondo per chi chiede informazioni (di qualsiasi genere)a terze persone.
Se la conosci.... chiedi all'interesasta/o
Se non sei in confidenza per far domande... fatti i ca@@i tui :)
Son nato (a costo di esser antipatico)con due risposte fisse in bocca.... "non lo so", "no".

Charlie Brown ha detto...

@ En joy
solo se le mail sono dirette a me

Charlie Brown ha detto...

@ Francesco
Parole sante !!!!

Charlie Brown ha detto...

@ Boh
da ora adotto pure io queste risposte ;-)

kermitilrospo ha detto...

se uno vuole che gli altri non si facciano i cazzi suoi allora non deve avere un account su FB. PUNTO.

Charlie Brown ha detto...

non è sufficiente :-(

Federica ha detto...

uh che pasticcio... molto meglio fare il finto tonto in questi casi!

Charlie Brown ha detto...

Mi sto lobotomizzando ;-)

Anonimo ha detto...

Hai ragione purtroppo ......però non diventare un muro di gomma mi raccomandò! ariel

Charlie Brown ha detto...

Tranquilla, evito solo di parlare degli altri ;-)

Alessandra ha detto...

anc'io sono per farmi i cazzi miei perchè vorrei essere ricambiata!!
Manco nel virtuale si può stare in pace...già non si fanno perdere i pettegolezzi nel reale ..si collegano con pc e attaccano..e che caspita!

Ps ti inserisco fra i blog amici per non perderti più..bello il tuo blog
Ciao

Charlie Brown ha detto...

devo riuscire a sviluppare un interruttore da orecchio che si attivi non appena la gente comincia a parlare dei fatti degli altri

Benvenuta e grazie :-)