Pensavo fosse amore...

Pensavo fosse amore
e invece era un carrello del supermercato
Di quelli che, immancabilmente, hanno una ruota che viaggia per i fatti suoi
Di quelli che, mano a mano che cresce la spesa, fai sempre più fatica a dargli la direzione che desideri.
Di quelli che, quando li riporti indietro, non ti restituiscono nemmeno l'euro che avevi messo.


14 commenti:

kermitilrospo ha detto...

bel modo originale di descrivere una ex :D

Francesco ha detto...

Uccidila. Metaforicamente.

Charlie Brown ha detto...

@ kermitilrospo

grazie :-)

Charlie Brown ha detto...

@ Francesco

Lo sto facendo ;-)

Sara ha detto...

Va beh, alle volte e'divertente fare la spesa.

Charlie Brown ha detto...

@ Sara

se trovi il carrello giusto.....

franco battaglia ha detto...

...e pensa a quei carrelli che ti fanno fuori pura spesa accumulata...

Charlie Brown ha detto...

@ franco battaglia

e ti rubano pure i punti accumulati sulla tessera del supermercato :-/

Patalice ha detto...

il supermercato come terreno fertile nell'immaginare la vita... ci sta direi

Federica ha detto...

però liberarsi di questo tipi di carrelli è una fortuna... e lo sai!

Ail Finn ha detto...

ora, non vorrei riempirmi la bocca con parole di altri, però io quoto in toto la risposta di Federica.

Charlie Brown ha detto...

@ Patalice

e non ho ancora parlato delle offerte speciali :-)

Charlie Brown ha detto...

@ Federica @ Ail Finn

difficile convincersene quando sei innamorato :-/

Ail Finn ha detto...

beh è arrivato il momento di sbarazzarsi di questo innamoramento. Considera che l'estate è alle porte e che le autostrate pullulano di autogrill disponibili (che da quando abbiamo smesso di abbandonarci i cani, gli autogrill, sono diventati un po' inutili. Il tuo potrebbe essere visto quasi come un atto umanitario eh... )