let it snow

Ecco, perchè volente o nolente, la montagna ce l'ho nel sangue
e anche se mi capita ogni tanto di trascurarla, avviene sempre un riavvicinamento.
Perchè non riesco proprio a rinunciarci, è qualcosa che ho nel sangue
Sarà forse l'idea di vivere in un mondo più piccolo, anche se molto più esteso; la possibilità di poter decidere delle proprie giornate, a volte anche della propria sopravvivenza, senza dover scendere a compromessi con le persone, obbedendo solo alla natura.
Oggi in particolar modo vorrei essere qui (la foto è stata fatta ieri), dove sono cresciuto da bambino, dove ho fatto il morbillo, dove ho giocato con la slitta da erba e tante mille altre cose.


17 commenti:

UnUomo.InCammino ha detto...

Vorrei essere lì pure io.
In quella Bellezza Bianca.

Qui, quest'anno, l'inverno non è esistito. Dall'autunno stiamo passando alla primavera.
Mi manca, l'inverno.

Charlie Brown ha detto...

Mi sa che ti tocca venire a fare un giro da queste parti, qui la neve rimarrà per molto tempo :-)

Francesco ha detto...

per me la montagna, soprattutto d'inverno, è peggio di una cambiale protestata

Silver Silvan ha detto...

Vengo anch'io! Ma è inclusa la bella giornata?

Francesco ha detto...

sul tuo commento da me ho scritto:

"a me comunque manderà sempre in bestia colui che deliberatamente fa di tutto per vivere non bene"

graziaballe ha detto...

@Francesco! sei miele per le mie orecchie!
Intorno ho solo uomini che sbavano per il freddo rigenerante e per gli sport invernali! C'è speranza insomma...
Orami è andata ma dico che se mai dovesse esserci un prossimo, gli faccio compilare un questionario su mare/montagna, fatica/sollazzo, 730 al caf/cos'è il 730?...ehm...su quest'ultimo punto mento sapendo di mentire...

Charlie Brown ha detto...

@ Francesco

Non so se dipenda dal fatto di esserci nato, a me da un gran senso di rilassatezza, il freddo è secondario e lo sento poco.

Charlie Brown ha detto...

@ Silver Silvan

Per la bellezza della giornata bisogna interpellare qualcuno un po' più in alto

Charlie Brown ha detto...

@ Francesco

Si, ho letto il tuo commento, però non capisco se è una considerazione o un'accusa

Charlie Brown ha detto...

@ Graziaballe

già ti ci vedo con un piccolo questionario da far compilare mentre assaporate il primo caffè, ma c'è un limite al numero delle domande?

Sara ha detto...

io sono di mare, qua da noi quando cade mezzo cm di neve all'anno, va tutto in tilt, proprio non ce la facciamo!

Charlie Brown ha detto...

@ Sara

per noi gente di montagna, la neve è qualcosa che non si può coniugare con le auto. Sono due mondi completamente opposti, dovresti provare a camminare per un sentiero di montagna, sentendo al neve scricchiolare sotto ai tuoi piedi. O vedere il bosco illuminato dalla luna piena e smorzato dalle curve della neve

diversamenteintelligente ha detto...

Ho uno strano rapporto con l'alta montagna.... due volte sulle dolomiti, due volte febbre a 39, mi hanno fatto amare poco le vette anche se foto come quella postata di te mi aprono il cuore.

Con la montagna "media" ho un rapporto migliore :)

diversamenteintelligente ha detto...

Ho uno strano rapporto con l'alta montagna.... due volte sulle dolomiti, due volte febbre a 39, mi hanno fatto amare poco le vette anche se foto come quella postata di te mi aprono il cuore.

Con la montagna "media" ho un rapporto migliore :)

Charlie Brown ha detto...

@ diversamenteintelligente

forse dovresti avvicinarti gradatamente, ti assicuro che ci sono dei panorami e dei profumi che ti riscaldano il cuore

graziaballe ha detto...

dai al massimo 10, le fondamentali...e forse sono pure troppe!
(lo sai che poi c'è il calo di attenzione!) :)

Charlie Brown ha detto...

@ graziaballe

ok, vada per 10, ma conviene fare anche i disegnini che le spieghino ;-)