l'estremismo religioso è sempre dannoso e pericoloso

Leggetevi questo articolo e ditemi se non siete d'accordo

16 commenti:

Stefano Mora ha detto...

Direi che chiunque (con ragionevoli eccezioni) pretende di parlare a nome di Dio va ascoltato con perplessità.
Bene B16 finchè mi parla di fede, speranza & carità, male se qualcuno che indossa una versione minore del suo stesso abito invoca castighi divini su chicchessia.
"Gott mit uns" mi stimola pessimi ricordi almeno quanto "Allah u akbar" o come cavolo si scrive.
Amico Charlie, sai che non ho le idee chiare sull'esistenza o meno di Dio però sono più propenso ad ascoltare chi mi parla d'amore che chi immagina punizioni divine già in questo mondo. Non ne avessimo abbastanza...
All'estensore dell'articolo consiglierei una cosa: molli la sua scrivania e vada a lavorare al posto del povero Pinna, un prete operaio insomma. Poi ne riparliamo.

jocker ha detto...

Ne sono convinto.
Gli estremismi non portano mai a nulla di buono, sono una specie di arroccamento, di chiusura verso un libero confronto o dibattito.
La convinzione "divina" di essere migliori e superiore agli altri annebbia la realtà portando a contrasti maggiori.

chaillrun ha detto...

sto fondando un circolo non religioso tutto mio: vuoi esserne il presidente?
detto ciò:
"riguardo a pontifex, a ciascuno il diritto di esprimere al meglio la propria follia..detto ciò, la giustizia divina, il destino.. sono termini prodotti dall'uomo umano e terreno" (mi cito da sola :))

Debora ha detto...

L'ignoranza è una brutta bestia e purtroppo dilaga come la peste nel Medioevo... Assistiamo alla Nuova Santa Inquisizione: l'entourage della chiesa non puó commettere peccato, chi vive al di fuori di essa invece sì. Non tollero la giustificazione ai preti pedofili, non si puó affermare che siano non colpevoli perché incapaci di intendere e di volere, e non tollero l'accusa e la colpevolizzazione di Jovanotti per una colpa che non gli appartiene, e come giustificazione si prenda la "punizione divina" per la sua "predicazione" dell'Amore e il "libertinaggio"... Assistiamo anche nella religione Cristiana a un'interpretazione personale del volere di Dio, strumentalizzazioni della sua parola, quando invece le colpe di quanto accaduto sono puramente TERRENE: quanto ci scommetti che chi ha fatto i calcoli strutturali era un ingegnere cosiddetto della domenica? Uno di quelli che aveva conoscenze che gli hanno permesso di laurearsi senza fatica e di intraprendere la professione con la stessa facilità con cui si cambia le mutande la mattina? Io ho visto questi ingegneri fare calcoli strutturali misurando a passi i calcoli da fare, e per passi intendo falcate di gamba... E ho visto le strutture così calcolate cadere come castelli di carta, ed è andata bene che non è successo nulla... Non si puó imputare a Dio le nostre colpe, la negligenza umana è responsabilità personale nostra di chi preferisce prendere la strada facile non curandosi dei danni che puó causare.. Credere in Dio è una cosa, credere a chi si fa suo portavoce è altra... E la storia ci insegna che i portavoce di Dio sono sempre stati coloro che hanno portato alle più grandi e gravi tragedie che hanno colpito l'umanità.....

Sara ha detto...

E' raccapricciante. Mi aspetto una smentita ufficiale. Anzi, visto che siamo in tema, una scomunica.

Conte di Montenegro ha detto...

Questo s'è fumato troppo incenso!

Charlie68g ha detto...

@ stefano
credo che ognuno debba seguire il Dio che sente dentro di se, meglio ancora se al primo posto del suo verbo c'è la parola amore

@ jocker
e dire che uno dei primi concetti dovrebbe essere proprio quello di uguaglianza

@ chaillrun
ma posso essere presidente anche se sono già monaco dudeista?

Charlie68g ha detto...

@ Debora
che dire... amen?
onestamente tra cristiano e musulmani non so chi siano i più estremisti

@ Sara
ma che scomunica, sicuramente lo faranno vescovo a breve

@ contedimontenegro
benvenuto, e poi dicevano che era la ganja che faceva male....

Baol ha detto...

Infatti quella cattolica è una religione molto estremista, in realtà!

Debora ha detto...

Che vuoi dire? Mi sembra abbia già detto abbastanza sto scemo... Forse quando si ha il dubbio di essere sciocchi bisognerebbe star zitti onde togliersi ogni dubbio.... In media stat virtus.....

davidombra ha detto...

Dopo Malika Ayane Raphael è un'altra grande scoperta della Caselli...ottima mecenate!

Maraptica ha detto...

Amo la nostra nazione ma incombe su essa un vaticano troppo forte che ci rende tutto, tranne che un paese laico. Prendere la parola al posto "di un qualsiasi dio" mi sembra davvero follia. Usarla come "ricatto" morale disgustoso.

davidombra ha detto...

Cavolo...mi sono accorto adesso di avere commentato nel posto sbagliato la scorsa volta...scusa!!! Comunque hai assolutamente ragione...ogni forma di estremismo religioso è sempre pericoloso, non dico che non bisogna credere a nulla...ma da lì ad arrivare a uccidere in nome di un credo la strada è lunghissima!

davidombra ha detto...

Cavolo...mi sono accorto adesso di avere commentato nel posto sbagliato la scorsa volta...scusa!!! Comunque hai assolutamente ragione...ogni forma di estremismo religioso è sempre pericoloso, non dico che non bisogna credere a nulla...ma da lì ad arrivare a uccidere in nome di un credo la strada è lunghissima!

Pupottina ha detto...

buon natale ;-)

mizaar ha detto...

l'idiozia è a prescindere! da toghe, vesti talari, pulpiti, cattedre, blog, giornali e via elencando. l'idiozia è come la tenia, coltivata in solitaria, riesce a fare danni se solo qualcuno la stana. e di apparenti motivi per stanarla ce n'è a bizzeffe. una volta tirata fuori è la fine della ragionevolezza, dell'intelligenza.