Radiosveglia

Nessuno ancora lo sa, ma sono ossessionato dalla radiosveglia.
Ne ho provati vari modelli e ancora non ho trovato quella giusta.
Una è di design, ma le mancano alcune funzioni basilari.
Una ha molte funzioni, ma non ha alcuni accorgimenti pratici utili tutti i giorni

Per me la radiosveglia perfetta dovrebbe:

Essere di design, molto lineare e possibilmente in legno.
Avere sempre in evidenza l'indicazione dell'ora, ma senza essere troppo accecante da disturbare durante il sonno.
Avere l'indicazione della temperatura della stanza.
Avere la possibilità, oltre che di svegliarsi con la radio, di poter scegliere anche da una chiavetta usb o un lettore mp3.
Avere due altoparlanti laterali di buona qualità.
Avere le batterie tampone per eventuali interruzioni di tensione.
Avere la possibilità di potergli collegare il telefono via cavo o bluetooth.

Che dite... sono troppo pretenzioso?



20 commenti:

kermitilrospo ha detto...

mi piace !!! fai una startup e brevetta un prototipo... chissà che tu possa ricavarci qualcosa :DD

Sara ha detto...

Mi associo al commento precedente.

Angelo G. ha detto...

e non ultimo che sia una radio sveglia.

Francesco ha detto...

Io se mi dovessi svegliare con la musica muoio

Francesco ha detto...

Io se mi dovessi svegliare con la musica muoio

franco battaglia ha detto...

Tu non vuoi una sveglia... voi una centrale nucleare.
Io ne vorrei solo una che ogni volta che devo reimpostare un orario diverso di sveglia non mi costringa a chiamare la Nasa...

Federica ha detto...

non avevo ami pensato alla temperatura XD

se fai un prototipo puoi farne uno modello avanzato e connesso alla macchinetta del caffè: tu ti svegli e lui inizia a prepararti il caffè :)

Pietro Sabatelli ha detto...

Pretenzioso certamente, comunque fai prima a inventarla tu ;)

Charlie Brown ha detto...

@ kermitilrospo

ci stavo pensando, ho iniziato a mettere giù lo schema della scheda elettronica, ma temo mi ci vorrà un po'

Charlie Brown ha detto...

@ Angelo G

quello lo davo per scontato, anche se, in effetti, non sempre è così

Charlie Brown ha detto...

@ Francesco

Vuoi dire che preferisci il beep beep elettronico o il vecchio scampanellamento della sveglia della nonna?

Io non riesco ad alzarmi se non ho un po' di musica

Charlie Brown ha detto...

@ franco battaglia

pensa che avevo pensato di aggiungere anche la possibilità di ricaricare il cell tramite usb e di avere una luce led per la lettura

per il cambio di fuso orario, basta programmare il chip ;-)

vorrò dire che quando sarò riuscito a produrla ti manderò il prodotto in prova per 30 giorni :-)

Charlie Brown ha detto...

@ Federica

per il caffè c'è già alicia :-)

Charlie Brown ha detto...

@ Pietro Sabatelli

sono al lavoro ;-)

Marina Luciani ha detto...

ma questo? http://www.boredpanda.com/this-alarm-clock-will-wake-you-up-with-a-fresh-cup-of-coffee/

Charlie Brown ha detto...

@ Marina Luciani

Credo che riuscirei a bruciarmi già di buon mattino :-)

silvia ha detto...

Mai posseduto una radio sveglia!

Charlie Brown ha detto...

@ Silvia

e con cosa ti svegli? con la suoneria cruda e metallica del telefono?

Boh ha detto...

.... però poco esigente ;)
Personalmente mi sveglio con la sveglia di un vecchissimo Samsung che aveva ancora la 'tecnologia' di riaccendersi da solo anche se spento per darti il 'buongiorno'.

Charlie Brown ha detto...

@ Boh

Sto provando a farne una con un Raspberry Pi3, devo solo trovare una seconda alimentazione da 12 v per la luce a led della lampada