Razzista io? Ebbene si

È inutile nascondersi dietro ad un dito o a del falso buonismo.

Sono razzista, perché quando incontro per la prima volta qualcuno diverso da me, lo guardo con sospetto.

Sono razzista, perché quando sento di un pirata della strada, penso subito ad un altro rumeno.

Ma sono razzisti anche gli abitanti di Rosarno, perché per anni non hanno solo sfruttato gli extracomunitari per raccogliere la frutta, senza mai preoccuparsi delle loro condizioni di vita.

È razzista lo stato, che impone dei prezzi per la frutta che obbligano gli agricoltori a ricorrere al lavoro nero (nero in tutti i sensi)

Sono razzisti i cinesi, che sfruttano i loro connazionali facendoli lavorare 100 ore a settimana in condizioni pietose.

È razzista lo stato, che non si preoccupa di come possa essere possibile lavorare con dei prezzi bassissimi, lasciando correre tutto in nome della libera concorrenza.

È razzista il musulmano che picchia la figlia perché non vuole che diventi occidentalizzata, pur vivendo qui da anni.

È razzista l’Europa, che si preoccupa tanto di giudicare l’Italia per la sua lotta all’immigrazione, senza tenere presente che è proprio da lì che arrivano le maggiori carovane di immigrati clandestini.

Siamo tutti razzisti, e il primo passo verso la svolta è ammettere questa cosa.

Un uomo vissuto dal 1749 al 1832 (Johann Wolfgang Goethe) una volta disse : “La tolleranza dovrebbe essere una fase di passaggio. Dovrebbe portare al rispetto. Tollerare è offendere

È incredibile che dopo più di 150 anni, non siamo ancora riusciti a fare un passo in avanti.

15 commenti:

Pupottina ha detto...

anche io sinceramente non è che cammino per strada serenamente se vedo nazionalità diverse dalla mia... ed anche nel contrattare al mercato mi guardo bene... ma è anche per quello che di loro viene detto... non sono una pietra insensibile e quindi un minimo di quello che ascolto si insinua come un dubbio dentro di me...

Pupottina ha detto...

eheheheheh
ti sei accorto che sei stato il primo uomo a commentare il post di oggi ... eheheheheh sembra essere un post prettamente femminile
ciao e buon proseguimento

^_____________^

オテモヤン ha detto...

オナニー
逆援助
SEX
フェラチオ
ソープ
逆援助
出張ホスト
手コキ
おっぱい
フェラチオ
中出し
セックス
デリヘル
包茎
逆援
性欲

Charlie68g ha detto...

Pupottina
non è che hai fatto incavolare anche qualche moglie cinese?????

Charlie68g ha detto...

Ma dici che devo preoccuparmi per essere stato il primo uomo a commentare?

SCIUSCIA ha detto...

LoL il commento cinese

Charlie68g ha detto...

Sciuscia
l'ho capito tutto !!! Tranne la parola sex
cos'avrà mai voluto dire????

Dany ha detto...

Secondo me il razzismo con quello che tu hai descritto non c'entra assolutamente nulla, il razzismo per me è guardare con disprezzo il diverso da me, per fede, colore della pelle, e quant'altro.
Quello che tu hai qui descritti sono esempi di integralismo, sfruttamento, furbizia e arroganza.

P.S. in quanto comunista il cinese te l'ho mandato io ;-) e sappi che è abbastanza incazzato....ti ha già rubato tutti i tresaures ;-)

Charlie68g ha detto...

Amo, secondo me anche quelle sono forme di razzismo, ma soprattutto di mancanza di rispetto.

e poi...

Nuooo, il cinese nooo
tutta la mia collezione di maya uisces stupefacent cilum
nuoooooo

lindöz ha detto...

è una cosa brutta, ma è vero che siamo tutti razzisti. Se non lo fossimo, non esisterebbe più la guerra e tutte ste boiate. Ma siamo una razza stupida. Siamo umani.

SerialLicker ha detto...

io non sono razzista
io ho subito razzismo su di me
blando, leggero, goliardico
ma razzismo
e i miei genitori prima di me
poi un giorno ho sentito un bimbo di undici anni fare una tirata contro gli stranieri, che neanche bossi
poi gli ho chiesto come si chiamasse il suo compagno di banco
Yassine, mi ha detto
ma lo sai che anche lui è straniero, gli ho detto
sì, ma lui non è come gli stranieri di cui parla la tivù

forse ci basterebbe eliminare qualsiasi sovrastruttura, e allora non ci sarebbe bisogno né di tolleranza né di rispetto
ci sarebbe solo indifferenza
nel senso di nessuna differenza
quando nessuno noterà le differenze (di pelle, di sesso, di origine, di conto in banca al momento della sentenza di un processo), il mondo sarà un luogo migliore

SCIUSCIA ha detto...

Cazzo quanto hai ragione...

Charlie68g ha detto...

serial
cavolo...
quanto tempo
tutto bene?

hai ragione, ma dobbiamo essere capaci di imprimere prima di tutto dentro di noi questo modo di vivere

SerialLicker ha detto...

Tutto bene fratello
solo troppe cose da fare e troppi bloggers fagocitati da feisbùk o diosacosa eheheh... ma io sono sempre qui intorno

lascio giù un link, sull'indifferenza
http://www.youtube.com/watch?v=5Op7INlzM5M

Charlie68g ha detto...

In effetti faccialibro ha distolto molte persone dai blog e questo un po mi dispiace.

Vado a vedermi il link, alla prossima ;-)